ONICOMICOSI

L’onicomicosi è un’infezione delle unghie dovuta a funghi, dermatofiti e/o lieviti, che si nutrono della cheratina, di cui è composta la lamina ungueale. Questa micosi può presentarsi in seguito ad uno scollamento dell’unghia, ad un trauma o per molte altre cause. L’aspetto dell’unghia cambia diventando distrofica, friabile, scollata, ispessita, di colore giallo-bruno, coinvolgendo tutta o parte della lamina.

 

Tra i fattori predisponenti ricordo:

 

  • Indebolimento delle difese immunitarie
  • Vasculopatie periferiche
  • Frequentazioni luoghi caldo-umidi
  • Eccessiva sudorazione e utilizzo calzature con poca traspirazione.

 

Quale trattamento sanitario attuare, soprattutto nella stagione estiva?

 

  • Evitare di costringere il piede in una calzatura stretta o non traspirante
  • Igienizzare spesso le calzature e cambiare le calze giornalmente
  • Lavare i piedi con saponi a pH acido
  • Asciugare bene i piedi e tenerli arieggiati
  • Non coprire l’unghia con smalti, gel o semipermanente (al di sotto i funghi possono proliferare!)

 

Cosa fa il podologo?

 

  • Si accerta innanzitutto che siamo in presenza di un infezione da funghi
  • Effettua il taglio necessario per eliminare la porzione di lamina infetta
  • Assegna la terapia topica più adeguata
  • Segue il paziente fino a completa guarigione